Dummy link to fix Firefox-Bug: First child with tabindex is ignored

Berkeley, California

L'emergere del partenariato

Con la risoluzione del 27 giugno 1989, la città di Berkeley decise di gemellarsi con Jena. Tra i cittadini americani c'era un grande interesse per la vita nella Germania dell'Est, che fu risvegliato anche da tre insegnanti di Jena, che poterono studiare all'Università della California (UC) per due mesi ciascuno e si mescolarono rapidamente con gli abitanti di Berkeley.

Il riconoscimento ufficiale del partenariato è arrivato nel maggio 2011 con l'impegno del Consiglio comunale di Jena per il gemellaggio.

Geografia e società

La città di Berkeley si trova nella contea di Alameda, nell'area della baia di San Francisco, nel nord della California. Confina con la città di Oakland a sud, le Berkeley Hills a est e la città di Albany a nord. Berkeley ha 118.000 residenti, di cui 42.000 sono studenti e oltre 2.000 professori.

Secondo lo United States Census Bureau, la superficie della città è di 45,9 miglia quadrate, di cui 18,8 miglia quadrate, o il 40,94%, sono lungomare.

Berkeley è la quarta città più grande della contea di Alameda, dopo Oakland, Fremont e Hayward. La città deve il suo nome all'università, che prese il nome di George Berkeley dopo che uno studente del College privato della California citò una poesia del filosofo irlandese nel campus di quella che sarebbe diventata l'università.

Educazione e cultura

La città statunitense è sede di quattro università - tra cui l'Università della California- che è una delle più prestigiose del mondo e ha prodotto 91 premi Nobel fino ad oggi.

Ci sono quattro scuole superiori, una pubblica e tre private.

Oltre alle numerose biblioteche delle università, c'è una biblioteca pubblica a disposizione del pubblico.

Berkeley è caratterizzata da un gran numero di giovani studenti ed è stata a lungo un luogo per dissidenti e menti creative. Per esempio, durante la guerra del Vietnam, qui si sono tenute proteste contro il dispiegamento delle forze americane. La città è stata anche considerata una "zona libera dal nucleare" dal 1986, il che ha frenato la ricerca correlata.

Anche il Free Speech Movement è natoa Berkeley.

La città gemella di Jena è considerata una roccaforte intellettuale e culturale dell'America, che è in costante sviluppo e ha anche molto da offrire in termini di cucina. La cosiddetta tendenza alimentare "SlowFood", per esempio, che si concentra sulla sostenibilità e sulla località, viene dalla città studentesca alla moda.

Due volte alla settimana c'è un mercato biologico che offre solo cibo coltivato biologicamente.

La moderna Berkeley, con il suo ruolo pionieristico in molti settori della vita, ci ha anche ispirato a creare il primo film di partnership per una delle collaborazioni di Jena. Date un'occhiata alla clip di 07:40 minuti.

Economia e turismo

L'economia della città di Berkeley è per lo più di medie dimensioni. Le uniche eccezioni sono l'Università della California, Berkeley e le grandi aziende che attrae, come Bayer e Kaiser.

Il settore dei servizi è dominante, con numerose aziende farmaceutiche e metallurgiche importanti per l'economia.

Dopo la UC Berkeley, i principali datori di lavoro della città sono l'Ernest Orlando Lawrence Berkeley National Laboratory con 3.832 dipendenti, l'Alta Bates Hospital con 2.065 dipendenti, la città di Berkeley con 1.569 dipendenti, il Berkeley School Board con 1.200 dipendenti e la Bayer AG con 1.101 dipendenti.

Berkeley è una città studentesca, ma anche degna di essere visitata dai turisti di tutto il mondo.

Ci sono numerosi musei nella città gemella di Jena. Tra i più famosi ci sono il Berkeley Art Museum & Pacific Film Archive e la Lawrence Hall of Science, entrambi situati nel campus della UC Berkeley. Il carillon del campanile dell'Università è un punto di forza particolare.

Berkeley è un popolare centro di sport acquatici con la sua marina. Da vedere sono il roseto, il giardino botanico e il museo d'arte dell'università.

Relazioni tra USA e Germania

La Repubblica Federale di Germania ha mantenuto contatti intensi e amichevoli con gli Stati Uniti d'America per molti anni. I due paesi sono partner nel commercio e nei valori, con gli Stati Uniti che sono il più grande acquirente delle esportazioni tedesche all'estero e la Germania, a sua volta, il più importante partner commerciale degli Stati Uniti in Europa.

Questo fatto può essere fatto risalire alla fine della seconda guerra mondiale, quando gli Stati Uniti fornirono assistenza economica e politica alla Repubblica Federale.

Oggi, la forte relazione è principalmente plasmata dalla comunità di sicurezza transatlantica NATO. I capi di governo e i parlamenti dei due paesi hanno anche scambi regolari e intensi.

Grazie a numerosi programmi di scambio, artisti, scienziati, alunni e studenti possono lavorare insieme su progetti e garantire una partnership vivace e di successo, proprio come le oltre 200 partnership cittadine tra i paesi.

Selezione del progetto

Le due città sono plasmate dalle loro università, che sono anche in contatto da molti anni grazie alla partnership tra Jena e Berkeley, e la cui cooperazione è stata concordata contrattualmente dal 2015. Agli studenti viene offerto uno scambio senza tasse scolastiche all'Università di Berkeley.

Gli studenti di tutte le facoltà hanno la possibilità di partecipare a questo soggiorno, e gli ospiti di Berkeley hanno anche l'opportunità di conoscere la rinomata ricerca in ottica, fotonica, nanotecnologia, così come la storia e la sociologia dell'Università Friedrich Schiller di Jena.

Twin city Berkeley - Contatti

Consiglio comunale di Berkeley
2180 Milvia Street, 5° piano
Berkeley, CA 94704

Jena und Berkeley eine Städtepartnerschaft